Giuseppe Moscati

Sono un dottore di ricerca in Filosofia e Scienze Umane, collaboratore del Dipartimento di Scienze filosofiche dell’Università degli Studi di Perugia e formatore sui temi della pace, del disarmo e della cooperazione internazionale. Giornalista pubblicista, scrivo per la terza pagina di alcuni quotidiani regionali e nazionali e collaboro alla redazione del quindicinale “Rocca”, rivista di cui sono anche autore per i temi della filosofia e delle letterature contemporanee.

Tra le mie ricerche, quella sulla nonviolenza è stata oggetto di alcuni volumi, numerosi studi in riviste di filosofia, seminari e corsi di formazione e aggiornamento con particolare riferimento agli aspetti etico-educativi. Già presidente dell’Associazione Nazionale Amici di Aldo Capitini, poi presidente della Fondazione Centro studi Aldo Capitini di Perugia, sono responsabile della Biblioteca Neoumanistica dell’Accademia della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli di Solomeo (Pg).

Ho curato i volumi collettanei Aldo Capitini nella coscienza delle giovani generazioni (Bari 2009) e Il pensiero di Aldo Capitini: percorsi di ricerca (con G. Falcicchio, “Educazione Democratica – Rivista di pedagogia politica”, 2014), il carteggio A. Capitini – G. Calogero, Lettere 1936-1968 (con Th. Casadei, Perugia-Roma 2009) e il Dossier Aldo Capitini. Sorvegliato speciale dalla polizia (con A. Maori, Viterbo-Roma 2014). Tra i miei più recenti volumi: Sandro Penna e Vittorio Bodini. Tracce di una compresenza poetica (Perugia 2010), R come responsabilità (Assisi 2012) ed Etica e Politica. Prove di dialogo sulla democrazia (con P. Protopapa, Rimini 2018).

 

Email: giuseppe.moscati@tiscalinet.it